Skip to main content

Il Siberian Husky: un cane da slitta dal fascino selvaggio

Silvia Capelli Scritto da Silvia Capelli Ultimo aggiornamento Ottobre 31, 2023

siberian husky guida completa su caratter, caratteristiche fisiche, storia, alimentazione, malattie e toelettatura.

Il Siberian Husky, o Husky Siberiano, è probabilmente il cane da slitta più diffuso come cane da compagnia tra tutte le razze nordiche.

E’ un animale di taglia media dal portamento maestoso, con intensi occhi azzurri e il manto folto e morbido.

Come tutti i cani primitivi emana coraggio, forza e potenza, caratteristiche che gli permettono di essere un abile motore nel traino delle slitte.

Se il Siberian Husky è il cane dei tuoi desideri ti racconteremo tutto quello che sappiamo in questa guida completa sulla razza.

Storia del Siberian Husky

Come ci racconta il nome, il Siberian Husky ha origine in Siberia. E’ una razza molto antica, di cui si trovano tracce già 4000 anni fa.

Ma per noi appassionati della razza la sua storia inizia in tempi più recenti, quando veniva allevato dalla tribù eschimese Ciukci come cane da traino per le slitte.

Le popolazioni Ciukci vivevano in terre desolate e coperte di ghiaccio, dove le condizioni di vita erano quasi insostenibili.

Utilizzare il Siberian Husky come cane da lavoro e porta carichi era indispensabile per la sopravvivenza delle piccole comunità indigene, che se ne servivano anche come cane da guardia e da caccia, oltre che da traino.

I membri della tribù selezionavano gli animali con estrema diligenza, mantenendo solo gli esemplari più dotati, per esaltare le caratteristiche naturali che rendevano questo cane idoneo al lavoro per il quale era predisposto.

Ma la vera notorietà del Siberian Husky inizia nel primo Novecento, e non in Siberia, bensì negli Stati Uniti.

Il nostro Husky Siberiano fu infatti importato in Alaska per soddisfare la sete di divertimento dei cercatori d’oro Americani.

All’inizio del XX secolo, durante quell’epoca che conosciamo come “La febbre dell’oro”, gli avventurieri avevano bisogno di distrazioni, ed iniziarono a scommettere sulle corse dei cani da slitta.

La più importante si chiamava All Alaska Sweepstakes, si teneva nella città di Nome e percorreva un tragitto di circa 408 km.

Nel 1909 un mercante di pellame di nome William Goosak partecipò alla gara con una slitta trainata esclusivamente da Siberian Husky.

Inizialmente fu deriso per la sua scelta, i cani erano piccoli e all’apparenza poco potenti, tanto da essere rinominati Ratti Siberiani.

Nonostante gli scommettitori li dessero 100 a 1, i cani di Goosak non solo completarono il percorso, ma si piazzarono comunque terzi.

Da quel momento il Siberian Husky iniziò ad essere apprezzato quanto le razze locali, e ad essere allevato anche negli Stati Uniti.

Nel 1925, in seguito ad una epidemia di difterite a Nome, questi coraggiosi animali salvarono la cittadina grazie ad una staffetta mandata a recuperare il farmaco salvavita per la terribile malattia a ben 600 km di distanza.

Da allora questo meraviglioso cane di origine nordica ha fatto molta strada: è ora il compagno ideale per famiglie con bambini, ed è diventato un cane da compagnia amato in tutto il mondo.

Ma il suo temperamento non è cambiato, e resta il cane fedele ed audace che nei secoli si è fatto amare per le sue grandi prestazioni senza uguali.

Per saperne di più leggi il nostro post sulla storia del Siberian Husky

siberian husky guida completa su caratter, caratteristiche fisiche, storia, alimentazione, malattie e toelettatura.

Carattere del Siberian Husky

Il Siberian Husky è fedele, estremamente devoto al padrone e ligio al dovere. E’ molto intelligente e deve essere stimolato continuamente perché non si annoi.

E’ il compagno ideale per tutti, soprattutto per le famiglie con bambini, dei quali si occupa come un attento baby sitter.

Dimostra grande coraggio, forza e resistenza. E’ instancabile, pieno di energia e voglia di giocare.

Generalmente è piuttosto estroverso, sia con la famiglia che con gli sconosciuti. E se socializzato correttamente va d’accordo anche con i suoi simili e con gli altri animali.

Del Siberian husky si dice abbia un carattere difficile, ma non è così: in realtà questo cane può rivelarsi piuttosto testardo, ed ha bisogno di essere educato da un padrone con la giusta dose di autorità.

Odia la solitudine, è un cane da branco e non può essere lasciato solo troppo spesso. se questo succede, o se non sfoga tutta la sua innata energia, può diventare distruttivo con gli oggetti di casa.

Necessita di molto esercizio, e deve stare all’aperto il più possibile. Ma attenzione, è un cane Siberiano e tollera davvero male le temperature calde.

Grazie alle sue origini di cane da slitta può percorrere velocemente grandi distanze, e sfortunatamente ha la tendenza a fuggire di frequente.

Però non è aggressivo e non morde. In compenso per comunicare ulula, con una bella voce potente e squillante. Meglio assicurarsi di avere vicini tolleranti!

Curiosità sul Siberian Husky

Nel 1914 i Siberian Husky avrebbero potuto partecipare con il famoso esploratore Roald Amundsen alla prima spedizione alla scoperta del Polo Nord, che però fu annullata quando scoppiò la Prima Guerra Mondiale.

Nelle credenze delle popolazioni Ciukci, due Husky aspettano chi arriva alle porte del Paradiso e cacciano chiunque in vita sia stato crudele con i cani.

Il Siberian Husky: un cane da slitta dal fascino selvaggio in breve

Buono con i bambini 84%
Amichevole con gli animali 67%
Protettivo 69%
Facile da addestrare 65%
Ha bisogno di esercizio 98%
Amichevole con gli sconosciuti 69%
siberian husky guida completa su caratter, caratteristiche fisiche, storia, alimentazione, malattie e toelettatura.

Caratteristiche fisiche del Siberian Husky

NB: questi sono gli standard di razza fissati da FCI e ENCI e quindi validi per l’Europa. Standard di taglia, colore o manto sono ammessi da AKC o altre federazioni, ad esempio quella Canadese. Per maggiori informazioni controlla gli standard del paese che ti interessa.

Le foto presenti in questo sito possono rappresentare sia gli standard FCI che quelli di AKC o altre federazioni.

Classificazione ENCI F.C.I

  • Gruppo 5 Cani di tipo Spitz e di tipo primitivo
  • Sezione 1 Cani nordici da slitta
  • Senza prova di lavoro

Dimensioni

Ne esiste una sola, leggermente diversa tra i due sessi.

  • Maschi altezza al garrese da 53,5 a 60 cm, peso 20,5-28 kg
  • Femmine altezza al garrese da 50,5 a 56 cm, peso 15,5 -23 kg

Tipo di pelo e mantello

Il pelo del Siberian Husky è doppio, di media lunghezza e composto da un fitto mantello, che però non maschera il profilo del cane.

Il sottopelo è soffice e denso, di sufficiente lunghezza da sostenere il pelo di copertura. Il manto di copertura è diritto e piuttosto appoggiato sul corpo, mai ruvido o dritto.

Colori

I colori consentiti sono nero, grigio, agouti, zibellino, rosso e bianco. Il mantello può essere in tinta unita o avere più sfumature o macchie bianche incluso il pezzato. I motivi merle (effetto marmorizzato) o brindle (tigrato) non sono ammessi.

Testa

La testa è di medie dimensioni, il tartufo è nero nei cani neri, grigi, zibellino o agouti e fegato nei cani rossi e fegato, o color carne nei cani interamente bianchi.

Gli occhi possono essere marroni o blu, oppure di colori diversi. la mascella chiude a forbice.

Corpo

Dritto e forte, di media lunghezza e ben proporzionato, con costole ben cerchiate e arti paralleli e dritti.

Coda 

La coda è ben fornita di pelo, a spazzola come la coda di volpe e portata al di sopra della linea del dorso in una aggraziata curva a falce quando il cane è in movimento.

Il pelo sulla coda è di media lunghezza ed ha all’incirca la stessa lunghezza sopra, ai lati e sotto, dando l’aspetto di una spazzola rotonda.

Per saperne di più sulle caratteristiche fisiche dell’Husky Siberiano leggi la scheda di ENCI.

Quanto vive il Siberian Husky

Il Siberian Husky è discretamente longevo, vive infatti dai 12 ai 14 anni.

L’Husky più longevo fino ad ora registrato si chiama Balto, vive a Detroit, e ad oggi ha compiuto 19 anni e ha ancora lo spirito di un allegro cucciolone.

siberian husky guida completa su caratter, caratteristiche fisiche, storia, alimentazione, malattie e toelettatura.

Malattie del Siberian Husky

Il Siberian Husky ha una salute di ferro. E’ un animale forte e resistente, agile nei movimenti e che sa affrontare anche le temperature più rigide senza alcun problema.

Ma come tutte le razze, anche lui porta nel patrimonio genetico alcune patologie ereditarie, e può soffrire di malattie comuni.

Tra le più frequenti troviamo:

  1. Otite: L’otite è un’infiammazione dell’orecchio, spesso associata a infezioni. Può causare dolore e disagio nell’area dell’orecchio.
  2. Sordità congenita: La sordità congenita è una condizione in cui un cane nasce senza la capacità uditiva o con un’udito gravemente compromesso.
  3. Allergie alimentari e del pelo, dermatiti: Queste sono reazioni allergiche a specifici alimenti o sostanze nel pelo o nell’ambiente circostante. Possono causare prurito, irritazione della pelle e altri sintomi.
  4. Ipotiroidismo: L’ipotiroidismo è una condizione in cui la ghiandola tiroidea non produce abbastanza ormone tiroideo, il che può portare a una serie di sintomi, tra cui affaticamento, aumento di peso e problemi di pelle.
  5. Malattie oculari quali glaucoma, cataratta, atrofia progressiva della retina e distrofia corneale: Queste sono diverse malattie degli occhi che possono influenzare la vista e la salute oculare del cane.
  6. Displasia dell’anca e del gomito: La displasia dell’anca e del gomito sono problemi articolari in cui le articolazioni non si sviluppano correttamente, causando dolore e problemi di movimento.
  7. Mielopatia progressiva ascendente: È una malattia progressiva del midollo spinale che porta alla paralisi degli arti e alla perdita della funzione motoria. Non ha una cura definitiva, ma la curcumina può essere efficace nel rallentarla.
  8. Malattia di Pompe: Questa è una malattia rara caratterizzata da un deficit di un enzima necessario per la degradazione del glicogeno in glucosio. Può portare a gravi problemi di salute e spesso è fatale.
  9. Carenza di zinco: La carenza di zinco è una condizione in cui il cane non ha abbastanza zinco nel suo corpo, il che può influenzare il sistema immunitario, la pelle e altre funzioni fisiologiche.

Se l’argomento ti interessa, prova a leggere il nostro blog post: Le malattie comuni del Siberian Husky: conosciamo cause e sintomi

Alimentazione del cane Husky

I Siberian Husky sono cani dalla grande energia, ma è difficile garantire loro la giusta quantità di esercizio con il nostro sempre più scarso tempo libero.

L’assenza di movimento li porta ad ingrassare, e il sovrappeso è decisamente una condizione da evitare.

Bisognerà quindi somministrare cibo di buona qualità per evitare problemi futuri quali obesità, diabete e colesterolo.

Alimentazione del cucciolo 

Lo svezzamento del cucciolo di Siberian Husky inizia verso le 4 settimane di età. A partire dal primo mese di vita potrai inserire del mangime specifico per cuccioli.

Potrai somministrare della carne macinata fine o del cibo in lattina, iniziando con un pasto al giorno in combinazione con il latte materno.

Tra il primo e il secondo mese i pasti a base di cibo solido dovranno essere somministrati circa 3/4 volte al giorno, e tre a partire dal secondo mese di vita. 

Alimentazione dell’adulto di Siberian Husky

Sfatiamo il mito del pasto unico per i cani di taglia media e di taglia grande. Anche loro vanno alimentati due volte al giorno, per evitare problemi allo stomaco e per non lasciarli affamati per troppe ore consecutive.

I pasti devono essere bilanciati e contenere il giusto apporto di proteine, carboidrati, grassi e minerali.

Il cibo secco (crocchette per cani)

Le crocchette per cani risolvono tutti i problemi. tempo, conservazione, dosaggio e contenuti a livello nutrizionale.

Dovrai sceglierne uno studiato per cani di medie dimensioni e con le caratteristiche giuste per la razza (in commercio se ne trovano addirittura alcune varietà specifiche per questa razza)

Assicurati che contengano i giusti nutrienti attraverso la composizione, e soprattutto che l’apporto di vitamine e minerali, indispensabile per mantenere in forma i nostri cani, sia corretto.

L’utilizzo del cibo umido come unica alternativa è sconsigliabile, ma se ne può aggiungere una piccola quantità per rendere più gradevole il cibo secco.

La dieta casalinga per cani

Chi invece non si sente tranquillo riguardo la qualità del cibo industriale potrà alimentare Fido con cibo preparato con prodotti primari, da somministrarsi prevalentemente bolliti.

Per sapere come alimentare al meglio il tuo amico leggi le nostre guide:

Dieta casalinga per il cane, per un’alimentazione naturale e personalizzata

Dieta BARF – fa davvero bene come dicono?

siberian husky guida completa su caratter, caratteristiche fisiche, storia, alimentazione, malattie e toelettatura.

Altri consigli per mantenere in forma il tuo Siberian Husky

  1. E’ importante ricordarsi di sverminare periodicamente sia i cani cuccioli che gli esemplari adulti, in particolare se adottati da rifugi, canili o da privati.
  2. Il cane Husky ha un mantello molto folto, e viene facilmente attaccato da parassiti, che potrebbero trovare terreno fertile per proliferare. Assicurati di effettuare la profilassi per filaria, leishmaniosi, pulci e zecche.
  3. Anche se il cane esce poco, le unghie vanno accorciate regolarmente per evitare che si faccia male quando corre. Leggi qui per sapere come fare.
  4. L’Husky Siberiano è predisposto a infezioni del canale auricolare e sordità. La pulizia delle orecchie è assolutamente necessaria per evitare odori sgradevoli o patologie che possono influire anche sullo stato di salute del cane. 
  5. Ricordati di controllare periodicamente lo stato delle ghiandole perianali per evitare  situazioni di disagio per il cane e cattivo odore. Per questa operazione rivolgiti al veterinario.
  6. E’ consigliabile effettuare una pulizia dentale quotidiana, o almeno ogni due giorni, per evitare problemi del cavo orale e caduta precoce dei denti. Se non riesci, opta per la Detartrasi professionale sotto sedazione quando necessario.

Per chi è adatta la razza Siberian Husky

Per quanto riguarda il carattere, questo cane va bene per tutti. È dolce e affettuoso, ha molto rispetto per i proprietari ed è un ottimo compagno per i bambini.

Farà divertire chi ama fare lunghe passeggiate in montagna, e ovviamente sarà perfetto per chi vive in zone dove nevica spesso.

Per chi non è adatto il Siberian Husky

Per proprietari poco esperti che non lo sappiano educare, e per persone poco attive o che non abbiano il tempo di farlo uscire spesso.

E sarebbe meglio evitare per chi vive in regioni molto calde, ma soprattutto per chi è allergico o non ama il pelo su abiti e divani: l’Husky ne perde a valanghe, e lo perde tutto l’anno, ma quando fa la muta parliamo letteralmente di un cambio completo.

Per chi cerca un cane da guardia, non è tra le razze predisposte, oggi è semplicemente un cane da compagnia!

Domande frequenti

siberian husky guida completa su caratter, caratteristiche fisiche, storia, alimentazione, malattie e toelettatura.

Quanto costa un cucciolo di Siberian Husky

Siberian Husky prezzo: circa 1200-1500 Euro per un cucciolo  testato e venduto da un allevatore certificato.

Il Siberian Husky perde pelo?

Si, e probabilmente dalla mia esperienza è una delle razze con la perdita maggiore in assoluto. Lo perde tutto l’anno, ma quando fa la muta nel cambio di stagione parliamo davvero di montagne di pelo.

Unica soluzione. spazzolare, spazzolare, spazzolare tutti i giorni. E farsi regalare un aspirapolvere Roomba per Natale, e per gli abiti leggi il nostro articolo Scopri come togliere i peli del cane dai vestiti in lavatrice!

Ci sono tanti prodotti utili che abbiamo provato per te e che sicuramente ti saranno utilissimi per gestire la muta del tuo Husky Siberiano.

Il Siberian Husky sbava?

No, questa razza non ha tendenza a sbavare. Questa condizione può èresentarsi occasionalmente dopo un allenamento intenso, o probabilmente quando il cane, che è molto goloso, ha l’acquolina in bocca.

Se ti accorgi che il tuo cane Husky sbava in modo anomalo rivolgiti subito ad un veterinario.

Il Siberian Husky puzza?

No, non puzza, a meno che non sia sporco, cosa che può succedere di frequente per via del suo folto pelo e dell’abitudine di molti soggetti di bagnarsi appena possibile.

Se compare all’improvviso, la puzza potrebbe essere il segnale d’allarme che qualcosa non va nell’animale, o che ha problemi ormonali.

I problemi più comuni che riguardano il cattivo odore sono:

  • Alito cattivo, dovuto a scarsa igiene dentale
  • Ghiandole perianali non svuotate
  • Orecchie sporche
  • Mantello sporco
  • Periodo del calore nella femmina
  • Flatulenza (le classiche puzzette, spesso dovute a cattiva alimentazione)

Spesso si tratta di situazioni di poco rilievo, ma solo tu conosci bene il tuo quattrozampe, e se noti qualcosa di anormale o di cui non sei sicuro fallo controllare da un veterinario.

Come toelettare il Siberian Husky?

La prima operazione da fare quotidianamente è la spazzolatura, che serve non solo per il benessere del cane, ma anche per la salvezza di abiti, divani e tappeti.

Per farlo nel modo migliore procedi così:

  • Inizia a spazzolare usando un cardatore in contropelo
  • Con un pettine in metallo ripassa il mantello dal collo alla coda, e infine la pancia
  • Con un cardatore più piccolo lascia per ultime ascelle, muso e zampe
  • Dai un piccolo premio di consolazione

Per il bagno invece procedi come segue:

  1. Ovviamente inizia con una buona spazzolatura del mantello e rimuovi tutti i peli morti
  2. Spazzola il manto dividendolo per livelli. Per rimuovere il sottopelo usa un pettine per stripping.
  3. Infila delle palline di cotone nelle orecchie del cane per evitare che ci entrino acqua o sapone.
  4. Dovrai poi lavare a fondo con uno shampoo specifico, risciacquare bene e poi ammorbidire il pelo con un balsamo condizionatore. Attenzione a occhi e orecchie.
  5. Tampona bene con un asciugamano asciutto, meglio se tiepido, e rimuovi tutta l’acqua in eccesso.
  6. Asciuga bene con il phon non troppo caldo, oppure se la temperatura è giusta lascia asciugare all’aperto.

Importante: usa esclusivamente prodotti per cani e non per umani! Il PH della sua pelle è diverso e usando i tuoi prodotti finiresti per fare danno al tuo amico a quattro zampe.

Un buon toelettatore ti sarà d’aiuto se non ti sentissi sicuro, ma se preferisci fare tutto a casa puoi consultare la nostra guida sulla toelettatura fai da te del cane.

Come addestrare il Siberian Husky?

L’addestramento di un Siberian Husky può essere una sfida, ma con pazienza, coerenza e un approccio positivo, è possibile ottenere risultati soddisfacenti. Ecco alcune linee guida per l’addestramento di un Siberian Husky:

Inizia presto: Inizia l’addestramento quando il tuo Husky è ancora un cucciolo. La socializzazione precoce è essenziale per aiutare il cane a diventare più a suo agio in diverse situazioni e con altre persone e animali.

Stabilisci la leadership: I Siberian Husky possono essere testardi e indipendenti, quindi è importante stabilire te come il capo del branco. Utilizza comandi chiari e coerenti, e premia il comportamento desiderato con elogi e rinforzi positivi.

Utilizza rinforzi positivi: I premi, come i biscotti o il gioco, possono essere un potente strumento di addestramento per un Husky. Usa premi per incoraggiare il comportamento che desideri.

Sii coerente: Sii coerente nei comandi e nelle aspettative. Non confondere il tuo cane con comandi contrastanti o regole incoerenti.

Esercitati regolarmente: I Siberian Husky sono cani energici che richiedono molto esercizio fisico. Assicurati di fornire al tuo cane opportunità regolari per correre e giocare all’aperto.

Allenamento alla guinzaglio: Poiché i Siberian Husky tendono ad essere attratti da profumi e oggetti interessanti, l’addestramento al guinzaglio è importante per evitare che tirino costantemente. Utilizza un guinzaglio corto e abitualo dolcemente a camminare accanto a te e a fermarsi regolarmente.

Stimolazione mentale: Oltre all’esercizio fisico, i Siberian Husky hanno bisogno di stimolazione mentale. Utilizza puzzle toys o giochi di intelligenza per mantenerli impegnati mentalmente.

Evita la punizione eccessiva: Evita di punire eccessivamente il tuo Husky. Possono diventare ribelli se sono trattati in modo troppo severo. Invece, usa l’addestramento positivo per rinforzare il comportamento desiderato.

Socializzazione continua: La socializzazione non dovrebbe fermarsi quando il tuo Husky diventa adulto. Continua a esporlo a nuove persone, animali e situazioni per mantenerlo socievole.

Consistenza: Sii costante nell’addestramento. La coerenza è fondamentale per ottenere risultati positivi.

Ricorda che ogni cane è un individuo, e il tempo necessario per vedere risultati dipenderà dalla personalità del tuo Husky. Sii paziente e amorevole nell’addestrare il tuo cane, e goditi il viaggio di costruire una relazione positiva con lui. 

Se incontri sfide particolari nell’addestramento, considera di consultare un addestratore professionale per assistenza aggiuntiva.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Incrocio Husky e Golden Retriever: un cane dolce dall’animo selvaggio

Incrocio Husky Pastore Tedesco: natura selvaggia, forza e lealtà

Nota dell’autore

Invito tutti i lettori a condividere la loro esperienza su questo argomento nella sezione dei commenti. 

Qualunque informazione che vorrete condividere su salute, carattere, prodotti e consigli sull’educazione o sulla dieta ci aiuteranno a creare una grande community di padroni che non solo amano i cani, ma che sanno anche come gestirli al meglio.

Dallo Staff di Khani.it

Se questo post ti è stato utile e vuoi saperne di più sulla cura, sul benessere e sull’educazione del cane saremo felici di aiutarti. Trova qui tante informazioni utili per capire al meglio il tuo amico del cuore.

Disclaimer

Le informazioni riportate nel nostro sito sono di carattere generale e non sostituiscono in alcun modo il parere del veterinario o di esperti di settore. Per qualunque dubbio rivolgiti sempre al veterinario.

Solo perché tu lo sappia, potremmo raccogliere una piccola commissione o altri compensi dai collegamenti presenti in questa pagina e nel sito in generale, senza alcun costo aggiuntivo per te. Clicca sul link in rosso per scoprire i nostri prodotti preferiti!

Esplora il potere della leadership motivazionale nell'educazione del tuo cucciolo di cane: come insegnargli a sporcare fuori, ad andare al guinzaglio, a non mordere e tanto altro - guida completa!Guide Utili
Febbraio 18, 2024

Educare un cucciolo di cane: Le 7 Regole Della Leadership Motivazionale

Educare un cucciolo di cane: Le 7 Regole Della Leadership Motivazionale Hai appena adottato un cucciolo e non sai come educarlo nel modo migliore? In questa guida completa all'addestramento del…
Quanto vive un cane? Guida completa alla longevità canina e tabella con l'età media di 160 razze.Guide Utili
Febbraio 15, 2024

Quanto vive un cane? Scopri qui la longevità di 160 razze!

Quanto vive un cane? Scopri qui la longevità di 160 razze! Se ti sei mai chiesto quanto possa vivere il tuo amico a quattro zampe, sei nel posto giusto.  In…
Come usare lo shampoo a secco per cani: guida completa, consigli e migliori prodotti per un cane pulito e profumato anche senza l'acqua!Guide Utili
Febbraio 14, 2024

Come usare lo shampoo a secco per cani: guida completa e prodotti

Come usare lo shampoo a secco per cani: guida completa e prodotti Lo shampoo a secco è diventato una scelta popolare per i proprietari di animali domestici che desiderano mantenere…

Leave a Reply