Skip to main content

Bulldog Americano vs Inglese: quanto sono diversi?

Silvia Capelli Scritto da Silvia Capelli Ultimo aggiornamento Dicembre 9, 2023

quali sono le differenze tra il bulldog americano e quello inglese? Scoprile con noi in una pratica tabella con tutte le caratteristiche fisiche e caratteriali delle due razze.

Benvenuto nel nostro blog sul mondo dei cani! Oggi esploreremo le affascinanti differenze tra due razze canine molto amate ma spesso confuse: il Bulldog Inglese e il Bulldog Americano.

Sebbene condividano una parte del nome e una certa somiglianza fisica, queste due razze hanno caratteristiche distintive e storie uniche che le rendono speciali in un modo molto diverso.

Il Bulldog Inglese, con la sua iconica faccia rugosa e il suo corpo compatto, è spesso riconosciuto come un simbolo di tenacia e coraggio. 

D’altra parte, il Bulldog Americano, noto per la sua statura atletica e la sua forza, emana un’aura maestosa di energia e vigore. 

In questo post, ci concentreremo sulle loro differenze,  immergendoci brevemente nelle loro origini e più profondamente nel loro temperamento, aspetto fisico e requisiti di cura, fornendo informazioni dettagliate per aiutarti a comprendere meglio queste due razze affascinanti.

Se ancora non sai quale scegliere, unisciti a noi mentre esploriamo il mondo dei Bulldog Inglesi e Americani, scoprendo ciò che li rende unici e perché ciascuno di loro occupa un posto speciale nei cuori degli amanti dei cani in tutto il mondo.

Bulldog Inglese e Americano: le razze a  confronto

Questa tabella mette a rapporto le principali caratteristiche fisiche e caratteriali delle due razze.

Tieni però presente che esistono due tipi di Bulldog Americano: Standard e Classico

Il Tipo Classico (spesso chiamato erroneamente Tipo Johnson per via del nome dell’allevatore principale di questa varietà)  assomiglia a un Bullmastiff bianco, con un fisico più atletico e ben costruito, il muso più allungato e meno pieghe facciali.

Il Tipo Standard (conosciuto anche come Tipo Scott per lo stesso motivo) è un cane dalla struttura più grande e larga, labbra pendenti, una mandibola sporgente, rughe facciali e un muso più corto, con tratti che ricordano quelli di un grosso Pitbull bianco. 

E’ che tra i due assomiglia maggiormente al cugino inglese e mostra tratti più tipici delle razze brachicefale.

Abbiamo quindi indicato le caratteristiche generali senza scendere nel particolare delle due varianti.

CaratteristicaBulldog IngleseBulldog Americano
Aspettativa di Vita8-10 anni10-14 anni
TagliaMediaGrande
Altezza Media28-38 cm56-71 cm
Peso Medio22,7-25,6 kg31,8-56,7 kg
MantelloLiscio, rasoLiscio, raso
ColoriBianco, Tigrato, Rosso, Fulvo, Pezzato, Nero, Nero- FocatoBianco, Bianco/Nero, Bianco/Tigrato, Bianco/ Marrone, Bianco/Fulvo
StrutturaCompatta, pesanteAtletica, muscolosa
MusoPiù schiacciatoPiù allungato
PiegheMolto presentiMeno presenti
TartufoNeroNero
OcchiNeri o scurissimiMarroni
ZampeArcuate, corteDiritte, più lunghe
AddestrabilitàModerataDa moderata ad alta
EsercizioMinimo 30 minuti al giornoMinimo 60 minuti al giorno
Livello di aggressivitàScarsoModerato
Tendenza alla fugaQuasi nullaModerata
Tendenza al morsoNon presenteNon presente
Tendenza all’abbaioScarsaScarsa
Adatto a vita in appartamentoNon ideale
Adatto ad anziani poco attiviSiNo
Tolleranza ai bambiniAltaBuona
Tolleranza agli estraneiSolo se socializzatiSolo se socializzati
Tolleranza agli animaliBuonaModerata
SaluteScarsaNormale
Rischio malattie geneticheAltoAlto
Tendenza ad ingrassareSiSi
Tendenza a sbavareSiSi
Tendenza a puzzareSiSi
Tolleranza al freddoBuonaBuona
Tolleranza al caldoScarsaModerata
Perdita di peloScarsaQuasi nulla
Bisogno di ToelettaturaMedioScarso
quali sono le differenze tra il bulldog americano e quello inglese? Scoprile con noi in una pratica tabella con tutte le caratteristiche fisiche e caratteriali delle due razze.

A chi è adatto e a chi no il Bulldog Inglese

Il Bulldog Inglese, noto per il suo aspetto unico e distintivo, è un cane coraggioso, amichevole e poco impegnativo per quanto riguarda esercizio e manutenzione.

Perfetto quindi per famiglie, per persone sedentarie e per chi non vuole impegnarsi con sessioni di toelettatura estreme.

Questo compagno docile e leale si adatta bene sia alla vita in appartamento che a quella in all’aperto, a condizione che gli si su metta a disposizione un comodo divano e un posto caldo in cui fare la siesta. 

Ok quindi sia a chi vive in città che a chi vive in campagna, anche perché abbaia poco.

La sua reputazione di cane nato stanco è però vera solo in parte: se a questo cane la vita di casa piace e adora riposare, non bisogna però confondere la sua attitudine rilassata con la pigrizia: i Bulldog Inglesi adorano passeggiare e hanno bisogno di esercizio fisico moderato regolare, oltre a una dieta controllata, per mantenere la linea. 

A condizione che faccia fresco, e in caso contrario preferisce stare a casa con l’aria condizionata, poiché il suo muso corto può causare difficoltà respiratorie in condizioni di caldo e umidità.

Per questo motivo, no a fanatici dello sport di coppia con il cane e a chi vive in posti molto caldi e afosi, e si a proprietari responsabili che possano garantire a questo cane il tempo e l’esercizio necessari al suo benessere fisico e mentale.

E sempre in merito ai problemi respiratori, no a chi viaggia in aereo, questa razza non viene accettata dalle compagnie aeree come tutte le razze brachicefale.

A chi è adatto e a chi no il Bulldog Americano

Il Bulldog Americano, con il suo aspetto inconfondibile e maestoso viene preferito da chi cerca un cane che incuta timore, o che ha bisogno di un guardiano.

Tuttavia, se correttamente socializzato questo cane può essere un ottimo compagno anche per famiglie con bambini, a condizione che vengano sorvegliati durante l’interazione.

I Bulldog Americani sono compagni docili e leali, perfetti sia per la vita urbana che rurale. ma data la loro stazza, sono ideali per chi può consentirgli un certo spazio per muoversi.

Per quanto riguarda la vita sociale,  temperamento di questi cani dipende tutto da come vengono allevati. 

Se addestrati correttamente, i bulldog americani sono divertenti, socievoli, sicuri di sé e attivi. Ma se manca l’addestramento educativo, se vengono spronati alla violenza o lasciati troppo soli possono sviluppare comportamenti distruttivi, diventare eccessivamente paurosi o aggressivi in determinate situazioni.

Per questo motivo, no a persone che non abbiano esperienza in cani di taglia grande di questo tipo, a chi non sappia mostrare l’autorità giusta e a chi non possa permettersi un addestratore in caso di bisogno.

Anche in questo caso, no a chi viaggia in aereo. E prima di portarlo all’estero in vacanza meglio informarsi per verificare se la razza è soggetta a particolari limitazioni, come succede alle razze tipo Pitbull e ad altre razze considerate pericolose.

quali sono le differenze tra il bulldog americano e quello inglese? Scoprile con noi in una pratica tabella con tutte le caratteristiche fisiche e caratteriali delle due razze.

In conclusione…

Sia il Bulldog Inglese che quello Americano offrono caratteristiche uniche e affascinanti che li rendono amati in tutto il mondo. 

Mentre il Bulldog Inglese è noto per il suo aspetto distintivo e la sua natura affettuosa, il Bulldog Americano si distingue per la sua stazza atletica e il suo spirito protettivo. 

Entrambe le razze condividono una storia ricca e una lealtà indiscussa verso le loro famiglie.

La scelta tra un Bulldog Inglese e un Americano dipenderà dalle preferenze personali, dallo stile di vita e dalle esigenze di una famiglia. 

Conoscere le differenze tra queste razze può essere fondamentale per una scelta a lungo termine come quella dell’adozione di un cane.

Il Bulldog Inglese potrebbe essere più adatto a chi cerca un compagno più rilassato e adatto alla vita in appartamento, mentre il Bulldog Americano è ideale per chi desidera un cane più attivo e protettivo.

In entrambi i casi, è fondamentale ricordare che questi cani richiedono un impegno significativo in termini di tempo, attenzione e cure.

 Con il giusto ambiente, l’addestramento adeguato e un sacco di amore, sia il Bulldog Inglese che quello Americano possono diventare compagni fedeli e membri preziosi di qualsiasi famiglia.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Guida completa sull’Amstaff: un cane potente dai muscoli d’acciaio

Bambini e cani insieme: 7 semplici regole per una convivenza felice

Migliori cucce per cani da interno – Guida all’acquisto perfetto

Nota dell’autore

Invito tutti i lettori a condividere la loro esperienza su questo argomento nella sezione dei commenti. 

Qualunque informazione che vorrete condividere su salute, carattere, prodotti e consigli sull’educazione o sulla dieta ci aiuteranno a creare una grande community di padroni che non solo amano i cani, ma che sanno anche come gestirli al meglio.

Dallo Staff di Khani.it

Se questo post ti è stato utile e vuoi saperne di più sulla cura, sul benessere e sull’educazione del cane saremo felici di aiutarti. Trova qui tante informazioni utili per capire al meglio il tuo amico del cuore.

Disclaimer

Le informazioni riportate nel nostro sito sono di carattere generale e non sostituiscono in alcun modo il parere del veterinario o di esperti di settore. Per qualunque dubbio rivolgiti sempre al veterinario.

Solo perché tu lo sappia, potremmo raccogliere una piccola commissione o altri compensi dai collegamenti presenti in questa pagina e nel sito in generale, senza alcun costo aggiuntivo per te. Clicca sul link in rosso per scoprire i nostri prodotti preferiti!

Esplora il potere della leadership motivazionale nell'educazione del tuo cucciolo di cane: come insegnargli a sporcare fuori, ad andare al guinzaglio, a non mordere e tanto altro - guida completa!Guide Utili
Febbraio 18, 2024

Educare un cucciolo di cane: Le 7 Regole Della Leadership Motivazionale

Educare un cucciolo di cane: Le 7 Regole Della Leadership Motivazionale Hai appena adottato un cucciolo e non sai come educarlo nel modo migliore? In questa guida completa all'addestramento del…
Quanto vive un cane? Guida completa alla longevità canina e tabella con l'età media di 160 razze.Guide Utili
Febbraio 15, 2024

Quanto vive un cane? Scopri qui la longevità di 160 razze!

Quanto vive un cane? Scopri qui la longevità di 160 razze! Se ti sei mai chiesto quanto possa vivere il tuo amico a quattro zampe, sei nel posto giusto.  In…
Come usare lo shampoo a secco per cani: guida completa, consigli e migliori prodotti per un cane pulito e profumato anche senza l'acqua!Guide Utili
Febbraio 14, 2024

Come usare lo shampoo a secco per cani: guida completa e prodotti

Come usare lo shampoo a secco per cani: guida completa e prodotti Lo shampoo a secco è diventato una scelta popolare per i proprietari di animali domestici che desiderano mantenere…

Leave a Reply