Skip to main content

Corgi Cardigan e Pembroke: quali sono le differenze?

Silvia Capelli Scritto da Silvia Capelli Ultimo aggiornamento Gennaio 5, 2024

guida alle differenze tra corgi pembroke e cardigan, più tante informazioni utili su: aspetto, carattere, salute, storia, toelettatura e molto altro

Quando si parla di Corgi, molti pensano immediatamente a quei piccoli cani adorabili con le zampe corte e il corpo allungato seduti al fianco della compianta Regina Elisabetta. 

Tuttavia, non tutti sanno che esistono due razze distinte di Corgi: il Welsh Corgi Pembroke e il Welsh Corgi Cardigan.

Sebbene condividano alcuni tratti e siano spesso confusi, queste due razze hanno differenze significative sia nella loro storia che nelle caratteristiche fisiche. 

In questo post, esploreremo le peculiarità che distinguono il vivace e popolare Pembroke dal suo cugino più grande e antico, il Cardigan. 

Dalle loro origini alle loro distintive code, passando per le variazioni nel temperamento e nell’aspetto fisico, ci addentreremo nel mondo affascinante di queste due razze per aiutarti a capire meglio i loro unici attributi. 

Unisciti a noi in questo viaggio alla scoperta delle meraviglie e delle differenze dei Corgi Pembroke e dei cugini  Cardigan!

Storia

Se la prima parte della storia, ancora incerta, può essere comune (si suppone che questi cani siano stati importati dai Vichinghi in Inghilterra, oppure dai Fiamminghi), successivamente li due tipi di Corgi vennero differenziati proprio in Galles.

Qui ogni razza iniziò ad assumere le proprie caratteristiche distintive in base all’area in cui era maggiormente presente, e alle razze canine che erano parte del suo albero genealogico.

L’antenato del Pembroke, influenzato dallo Spitz con la coda naturalmente tagliata, si diffuse in particolare nella regione meridionale.

L’antenato del Cardigan, influenzato invece dal Teckel con una lunga coda, era invece visibile soprattutto nel nord.

Fu soltanto nel 1920 che il Corgi venne riconosciuto come razza dal Kennel Club Britannico. 

Sfortunatamente, le due varianti furono inizialmente classificate come una razza unica, permettendo così gli incroci tra le due diverse varietà e creando confusione nel patrimonio genetico.

La scissione definitiva avvenne nel 1934, ma successe qualcosa che cambierà per sempre il corso delle due razze.

Re Giorgio VI acquistò un cucciolo di Corgi di nome Dookie da regalare a sua figlia, la futura Regina D’Inghilterra Elisabetta II, la quale si innamorò del cane al punto tale da averne successivamente allevate circa dieci generazioni.

Il Corgi in questione era un Pembroke, ed il favore della famiglia reale per questa varietà in particolare diede alla razza un’immensa popolarità, facendola conoscere in tutto il mondo.

il Corgi Cardigan da allora è sempre rimasto nell’ombra, oscurato dalla vincente simpatia e dalla seducente coda mozza del cugino più piccolo.

guida alle differenze tra border collie e pastore australiano, più tante informazioni utili su: aspetto, carattere, salute, storia, toelettatura e molto altro

Aspetto

Il Corgi Pembroke e il Corgi Cardigan sono due razze distinte che, nonostante alcune somiglianze, presentano differenze significative nel loro aspetto.

Corgi Pembroke:

  • Coda: Una delle differenze più evidenti è la coda. Il Pembroke di solito ha la coda corta o addirittura assente, a causa della pratica storica del docking (taglio della coda).
  • Corpo: Il Pembroke tende ad avere un corpo leggermente più corto e meno massiccio rispetto al Cardigan. 
  • Dimensioni: L’altezza al garrese varia da 25 a 30 cm, e il peso ideale è di 9-11 kg per la femmina e di 11-14 per il maschio.
  • Testa: La testa del Pembroke è generalmente più arrotondata con un muso leggermente più corto.
  • Orecchie: Le orecchie del Pembroke sono di solito più piccole e a punta, e danno al cane la distintiva espressione da “volpe”.
  • Mantello: Il mantello del Pembroke è spesso meno folto e più corto rispetto a quello del Cardigan.
  • Colorazione: I colori comuni del mantello sono limitati, e includono rosso, sable, fulvo e tricolore.

Corgi Cardigan:

  • Coda: Il Cardigan ha una coda lunga e folta, un tratto distintivo della razza.
  • Corpo: Il Cardigan ha un corpo più lungo e robusto, con una struttura ossea più pesante.
  • Dimensioni: L’altezza al garrese è di circa 30 cm, e il peso ideale è di 11-14 kg per la femmina e di 14-17 per il maschio.
  • Testa: La testa del Cardigan è più grande con un muso leggermente più lungo.
  • Orecchie: Le orecchie del Cardigan sono più grandi e arrotondate rispetto a quelle del Pembroke.
  • Mantello: Il mantello del Cardigan è più folto e può essere leggermente più lungo.
  • Colorazione: I Cardigan possono presentare una gamma più ampia di colori, inclusi merle, brindle, e varie combinazioni di bianco con altri colori.

Per saperne di più sugli standard di razza di questi cani leggi le schede ufficiali di ENCI del Cardigan e del Pembroke.

guida alle differenze tra border collie e pastore australiano, più tante informazioni utili su: aspetto, carattere, salute, storia, toelettatura e molto altro

Per saperne di più sugli standard di razza di questi cani leggi le schede ufficiali di ENCI del Cardigan e del Pembroke.

Malattie

I Welsh Corgi Pembroke e i Welsh Corgi Cardigan, pur essendo razze distinte, condividono alcune predisposizioni a determinate condizioni di salute, ma ci sono anche differenze nelle malattie a cui sono predisposti. 

Ecco un confronto generale:

Malattie Comuni

I Corgi soffrono delle stesse malattie, può però variare il tasso di incidenza nelle stesse tra le due razze. Tra quelle comuni ad entrambe troviamo:

  • Displasia dell’Anca: Entrambe le razze possono essere predisposte a questa malformazione dell’articolazione dell’anca.
  • Malattie Oculari: Come il glaucoma e la cataratta.
  • Obesità: Entrambi i tipi di Corgi possono facilmente prendere peso se non esercitati adeguatamente e se alimentati in modo scorretto.
  • Problemi alla Colonna Vertebrale: A causa della loro struttura corporea lunga e bassa, entrambe le razze possono essere soggette a problemi che affliggono la colonna vertebrale. Poiché entrambe sono razze condrodisplastiche (nane), sono a rischio di malattia del disco intervertebrale
  • Epilessia: Questo disturbo neurologico si manifesta con convulsioni ricorrenti e può avere origini ereditarie o essere scatenato da fattori esterni.

Differenze 

A causa delle loro diverse linee genetiche, ci sono alcune condizioni ereditarie e non che possono essere più prevalenti in una razza rispetto all’altra.

  • Mielopatia Degenerativa: È una malattia progressiva e letale che colpisce il midollo spinale, portando a paralisi degli arti posteriori e, eventualmente, di quelli anteriori. La patologia è frequente nella razza ma colpisce maggiormente il Pembroke. L’età media di insorgenza della mielopatia degenerativa è di circa 11 anni. In uno studio condotto su 3209 Corgi Pembroke  testati per questa malattia, il 28% erano portatori della mutazione e il 65,1% erano a rischio o affetti dalla malattia.
  • Malattia di Von Willebrand: Una condizione di coagulazione del sangue, che tende ad essere più comune nei Pembroke.
  • Problemi di Sordità Congenita: Potrebbero essere più frequenti nei Pembroke.
  • Atrofia Progressiva della Retina: Una malattia degenerativa che colpisce gli occhi, portando a una perdita progressiva della vista. Nel caso del Corgi Cardigan, che ne è affetto in modo consistente, la condizione è dovuta a una mutazione genetica, come ci spiega questo studio.
  • Calcoli nelle Vie Urinarie: Sono accumuli di minerali nelle vie urinarie che possono causare dolore, difficoltà nella minzione e infezioni. Ne sono maggiormente affetti i Pembroke.
guida alle differenze tra border collie e pastore australiano, più tante informazioni utili su: aspetto, carattere, salute, storia, toelettatura e molto altro

Aspettativa di vita

Anche se l’aspettativa di vita di ambedue le razze è di 12-15 anni, il Cardigan sembra essere un po’ più longevo del Pembroke, con molti esemplari che arrivano al quindicesimo compleanno.

Toelettatura

Ambedue questi cani hanno un pelo folto e fitto, e un sottopelo abbondante. Ma c’è una piccola differenza tra i due.

Nel periodo della muta la perdita di pelo è piuttosto consistente, ma durante il resto dell’anno quella quotidiana del Pembroke è maggiore di quella del Cardigan.

Ambedue necessitano di spazzolatura quotidiana durante la muta e almeno 3 o 4 volte alla settimana nel periodo normale.

Alimentazione

In generale, non ci sono differenze significative nelle esigenze alimentari tra il Pembroke Welsh Corgi e il Cardigan Welsh Corgi. 

Entrambe le razze possono seguire una dieta simile, purché sia equilibrata e adatta alle loro specifiche esigenze di salute, età, livello di attività e peso.

Entrambe le razze tendono ad aumentare di peso facilmente, quindi è importante monitorare attentamente le loro porzioni e evitare di sovralimentarli.

L’obesità può portare a problemi di salute, in particolare problemi articolari e alla schiena, che sono comuni nei Corgi a causa della loro struttura corporea unica.

La quantità di cibo dovrebbe essere proporzionata al livello di attività del cane. I Corgi Pembroke, che sono più attivi, possono richiedere più calorie, mentre i Cardigan, che sono i meno attivi, potrebbero aver bisogno di meno cibo per evitare l’aumento di peso.

Per il resto le quantità devono essere adattate a peso, età e stato di salute del cane. Nei nostri articoli dedicati alle due razze troverai le tabelle di crescita di Pembroke e Cardigan e maggiori informazioni sulla loro alimentazione specifica.

In conclusione:

Nessuna delle due varietà di Corgi è carente di fascino e simpatia, ed entrambe sono un’ottima opzione per gli amanti dei cani piccoli e vivaci.

Tuttavia, i Cardigan sono candidati migliori per proprietari meno attivi, per chi preferisce un rapporto meno dipendente da parte del cane e per chi ama le taglie medio-piccole.

Il Pembroke invece sarà la scelta ideale per persone che cercano un cane attivo sempre pronto a partecipare agli eventi di famiglia, che manifesta il proprio affetto in modo più evidente e di dimensioni più ridotte.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Bambini e cani insieme: 7 semplici regole per una convivenza felice

Come lavare il cane con prodotti casalinghi, e con ottimi risultati!

Scopri come togliere i peli del cane dai vestiti in lavatrice!

Nota dell’autore

Invito tutti i lettori a condividere la loro esperienza su questo argomento nella sezione dei commenti. 

Qualunque informazione che vorrete condividere su salute, carattere, prodotti e consigli sull’educazione o sulla dieta ci aiuteranno a creare una grande community di padroni che non solo amano i cani, ma che sanno anche come gestirli al meglio.

Dallo Staff di Khani.it

Se questo post ti è stato utile e vuoi saperne di più sulla cura, sul benessere e sull’educazione del cane saremo felici di aiutarti. Trova qui tante informazioni utili per capire al meglio il tuo amico del cuore.

Disclaimer

Le informazioni riportate nel nostro sito sono di carattere generale e non sostituiscono in alcun modo il parere del veterinario o di esperti di settore. Per qualunque dubbio rivolgiti sempre al veterinario.

Solo perché tu lo sappia, potremmo raccogliere una piccola commissione o altri compensi dai collegamenti presenti in questa pagina e nel sito in generale, senza alcun costo aggiuntivo per te. Clicca sul link in rosso per scoprire i nostri prodotti preferiti!

Esplora il potere della leadership motivazionale nell'educazione del tuo cucciolo di cane: come insegnargli a sporcare fuori, ad andare al guinzaglio, a non mordere e tanto altro - guida completa!Guide Utili
Febbraio 18, 2024

Educare un cucciolo di cane: Le 7 Regole Della Leadership Motivazionale

Educare un cucciolo di cane: Le 7 Regole Della Leadership Motivazionale Hai appena adottato un cucciolo e non sai come educarlo nel modo migliore? In questa guida completa all'addestramento del…
Quanto vive un cane? Guida completa alla longevità canina e tabella con l'età media di 160 razze.Guide Utili
Febbraio 15, 2024

Quanto vive un cane? Scopri qui la longevità di 160 razze!

Quanto vive un cane? Scopri qui la longevità di 160 razze! Se ti sei mai chiesto quanto possa vivere il tuo amico a quattro zampe, sei nel posto giusto.  In…
Come usare lo shampoo a secco per cani: guida completa, consigli e migliori prodotti per un cane pulito e profumato anche senza l'acqua!Guide Utili
Febbraio 14, 2024

Come usare lo shampoo a secco per cani: guida completa e prodotti

Come usare lo shampoo a secco per cani: guida completa e prodotti Lo shampoo a secco è diventato una scelta popolare per i proprietari di animali domestici che desiderano mantenere…

Leave a Reply