Skip to main content

La toelettatura del Setter Inglese –  Consigli, Cura e Stile

Silvia Capelli Scritto da Silvia Capelli Ultimo aggiornamento Ottobre 16, 2023

toelettatura setter inglese

Se hai la fortuna di condividere la tua vita con questo magnifico cane da caccia e da compagnia, saprai quanto sia importante mantenerlo pulito, ben curato e con un aspetto elegante. 

In questo articolo, ti forniremo consigli utili sulla toelettatura, dalla cura del mantello alla cura delle orecchie e molto altro ancora. 

Benvenuti nella guida completa sulla toelettatura del Setter Inglese! Scopri con noi come mantenere nel tempo l’aspetto nobile del tuo meraviglioso quattrozampe.

toelettautura setter inglese

La toelettatura del Setter Inglese fai da te

Per toelettatura non si intende solo la cura del mantello, ma anche di tutte le parti del corpo che necessitano di un piccolo aiuto da parte nostra.

Vediamo quali sono, e cosa fare!

1: La cura del mantello 

La toelettatura del Setter Inglese richiede attenzione al suo magnifico mantello. Questa razza ha un pelo lungo e setoso, che richiede una cura regolare per evitare nodi e accumulo di sporcizia. 

Per mantenere il manto in condizioni ottimali, consigliamo di spazzolare il cane almeno due o tre volte alla settimana, utilizzando una spazzola apposita per cani a pelo lungo. 

Puoi utilizzare una spazzola a filo per il mantello superiore, e una Furminator Deshedding per rimuovere i peli morti dal sottopelo.

Ciò aiuterà a rimuovere i peli morti, evitare la formazione di nodi e mantenere il pelo lucente e sano. Se invece i nodi ci sono già e sono difficili da eliminare prova con una spazzola scioglinodi.

2: La cura delle orecchie 

Le orecchie del Setter Inglese sono lunghe e pendenti, il che significa che richiedono una pulizia e una cura adeguata per prevenire infezioni e problemi auricolari. 

Pulisci delicatamente le orecchie del tuo cane con un prodotto specifico per la pulizia auricolare dei cani, utilizzando un batuffolo di cotone o una garza.

 Assicurati di evitare di spingere il cotone troppo in profondità nell’orecchio e di consultare un veterinario se noti arrossamenti o cattivi odori persistenti.

Vuoi sapere come pulire le orecchie al cane per avere il risultato migliore? Allora leggi qui!

3: La cura delle unghie e delle zampe 

La cura delle unghie e delle zampe è un aspetto importante della toelettatura del Setter Inglese, ma sfortunatamente spesso viene trascurato, creando problemi all’animale. 

Assicurati di tagliare regolarmente le unghie del tuo cane per evitare che diventino troppo lunghe e causino disagio durante la deambulazione. 

Puoi usare un tronchesino, oppure una lima elettrica, che è più facile da usare e meno a rischio di incidenti.

Se non ti senti sicuro nel farlo da solo, chiedi aiuto al tuo veterinario o a un toelettatore professionista.

Inoltre, controlla regolarmente le zampe del tuo Setter Inglese per eventuali tagli o ferite e puliscile accuratamente dopo le passeggiate, specialmente se il terreno è fangoso o sabbioso.

E se vuoi imparare ad effettuare un taglio delle unghie da professionista leggi qui!

4: Lo stile e il trimming 

Il Setter Inglese può avere un aspetto ancora più elegante con un adeguato trimming, ovvero una leggera spuntatura.

Se desideri dare al tuo cane un tocco di stile, potresti considerare l’opzione di un trimming professionale.

Puoi discutere con un toelettatore esperto le diverse opzioni di stile che si adattano alla razza del Setter Inglese. 

Ricorda che un trimming eccessivo potrebbe compromettere l’aspetto naturale del pelo, quindi cerca sempre di mantenere un equilibrio tra un aspetto curato e il mantenimento della bellezza naturale del mantello.

Se ti senti incerto sulla toelettatura del tuo Setter Inglese o hai bisogno di assistenza extra, non esitare a rivolgerti a un toelettatore professionista.

Questi esperti saranno in grado di offrirti consigli personalizzati sulla cura del mantello, sullo stile e su altri aspetti specifici della toelettatura del tuo cane.

5: La pulizia dei denti

Pulire i denti al cane di taglia grande non è difficile, ti basterà utilizzare uno spazzolino apposito e un dentifricio enzimatico.

Per sapere come fare leggi qui!

La toelettatura del Setter Inglese è fondamentale per mantenere il tuo cane sano, pulito ed elegante. 

La cura del mantello, delle orecchie, delle unghie e delle zampe sono aspetti importanti da considerare. 

E non dimenticare che toelettatura aiuta anche a preservare la salute del cane, evitando infezioni della cute, delle orecchie e dei denti.

trimming setter inglese

Toelettatura del Setter Inglese: come tagliare il pelo a casa

Innanzitutto, precisiamo che stiamo parlando di un trimming leggero per regolare quanto basta il mantello e dargli un aspetto ordinato, e non di tosare il cane a pelle.

E anche se si tratta di una semplice spuntatina, tagliare il pelo del Setter Inglese a casa richiede attenzione e pazienza. 

Prima di iniziare, assicurati di avere gli strumenti giusti:

  • Forbici per toelettatura a punta arrotondata
  • Pettini a denti stretti per il sottopelo
  • Spazzole adatte al pelo lungo 

Segui questi passaggi per un taglio basico a casa:

Preparazione 

Assicurati che il cane sia pulito e asciutto prima di iniziare il taglio. Spazzola attentamente il pelo per rimuovere eventuali nodi e per rimuovere il pelo morto quanto possibile.

Identifica le aree da tagliare

Le aree comuni da tagliare includono le orecchie, le zampe e la parte inferiore dell’addome. Focalizzati su queste aree e lascia il resto del mantello intatto, in modo da mantenere l’aspetto naturale del Setter Inglese.

Taglio delle orecchie

Con l’ausilio di forbici a punta arrotondata, controlla le orecchie del cane e taglia delicatamente i peli che sporgono eccessivamente all’esterno dell’orecchio. Fai attenzione a non tagliare troppo vicino alla pelle o all’interno dell’orecchio.

Taglio delle zampe

Utilizzando le forbici a punta arrotondata, puoi tagliare delicatamente i peli in eccesso intorno alle zampe. Mantieni una lunghezza uniforme e controlla attentamente il taglio per evitare di lesionare la pelle.

Taglio della zona inferiore dell’addome

Questa zona può accumulare sporco e nodi. Con cura, utilizza le forbici per rimuovere delicatamente i peli in eccesso in questa area, assicurandoti di non tagliare troppo vicino alla pelle.

Controllo generale

Dopo il taglio, controlla attentamente il risultato per assicurarti che non ci siano irregolarità, e se ci sono, sistemale con una rapida aggiustatura. Se noti problemi o hai bisogno di un taglio più avanzato, consulta un toelettatore professionista per un supporto aggiuntivo.

Ricorda che tagliare il pelo del tuo Setter Inglese a casa richiede pratica e può essere difficile per i principianti. 

Se non ti senti sicuro o non hai esperienza, è meglio affidarsi a un professionista per evitare di causare danni o stress al tuo cane.

E se vuoi sapere quali sono i tagli migliori per il tuo Setter Inglese leggi qui!

stripping setter inglese

Lo stripping del Setter Inglese fai da te

Lo stripping è una tecnica di toelettatura comunemente utilizzata per il Setter Inglese, e molte altre razze con mantelli a pelo duro o ruvido. 

Questo processo coinvolge la rimozione manuale dei peli morti rimasti nel mantello, consentendo la crescita di nuovi peli più sani e spessi.

Ecco una breve guida per eseguire lo stripping del Setter Inglese:

  1. Attrezzatura necessaria

Per eseguire lo stripping, avrai bisogno di un cardatore o un apposito coltello per stripping. Questi strumenti sono dotati di lame affilate che consentono di rimuovere il pelo morto in modo preciso.

  1. Preparazione

Assicurati che il pelo del tuo Setter Inglese sia pulito e asciutto prima di iniziare lo stripping. Puoi anche spazzolare leggermente il mantello per rimuovere eventuali nodi superficiali.

  1. Identifica i peli da rimuovere

Osserva attentamente il mantello del tuo cane e individua i peli spenti o morti che devono essere sottoposti a stripping. Questi peli saranno generalmente più lunghi e meno brillanti rispetto ai peli sani circostanti.

  1. Esecuzione dello stripping

Afferra delicatamente il pelo da rimuovere tra il pollice e l’indice, quindi utilizza la striglia a mano o il coltello per stripping per rimuoverlo. Tira il pelo nella direzione di crescita naturale, facendo attenzione a non estrarre troppo o a ferire il cane. Ripeti il processo in diverse aree del corpo del cane in cui è necessario lo stripping.

  1. Manutenzione del mantello

Dopo lo stripping, assicurati di spazzolare il mantello per rimuovere eventuali peli morti rimasti. Puoi anche utilizzare un pettine a denti larghi per districare e sistemare il mantello.

È importante notare che lo stripping del Setter Inglese richiede una certa pratica e familiarità con la tecnica. 

Ma non solo: è un’operazione lunga e noiosa, che richiede moltissima pazienza sia da parte del cane che da parte di chi lo effettua.

Non è dolorosa, ma il cane potrebbe stancarsi, ed essendo a casa potrebbe dimostrarsi più irrequieto e impaziente, e rendere difficile il lavoro.

Se non hai esperienza con lo stripping o non ti senti sicuro, è consigliabile affidarsi a un toelettatore professionista specializzato nella razza per eseguire questa procedura correttamente.

Inoltre, tieni presente che lo stripping viene eseguito periodicamente, a seconda del tasso di crescita del pelo del tuo cane. 

Parla con un toelettatore esperto per determinare la frequenza e il momento adatti per lo stripping del tuo Setter Inglese, tenendo conto delle caratteristiche del suo mantello.

Posso tosare il Setter Inglese?

La tosatura a pelle del Setter Inglese è sconsigliata, a meno che non ci si trovi in una situazione disperata e non ci siano altre soluzioni possibili.

E anche se fossi costretto a procedere con un taglio drastico, ci sono alcune considerazioni importanti da tenere a mente prima di procedere.

Il Setter Inglese è una razza con un mantello particolare, e la tosatura completa potrebbe alterare l’aspetto naturale e la funzione protettiva del suo pelo. 

Il mantello potrebbe ricrescere danneggiato, ma a parte quello che è l’aspetto estetico, non dimenticare che il manto ha un effetto termoregolatore e protegge il cane non solo dal freddo, ma anche dal caldo.

Una tosatura a pelle esporrebbe maggiormente il cane agli eventi atmosferici, togliendo anche la sua naturale protezione da rovi e spine.

Se non ti senti sicuro o non hai esperienza nella tosatura dei cani, è preferibile affidarsi a un professionista per garantire il benessere e l’aspetto estetico ottimale del tuo Setter Inglese.

Dallo Staff di Khani.it

Il Setter è il tuo cane preferito, e le varianti ti piacciono tutte. Scopri di più su questa meravigliosa razza di cani da caccia e come gestirla al meglio. Solo su  khani.it

Disclaimer

Le informazioni riportate nel nostro sito sono di carattere generale e non sostituiscono in alcun modo il parere del veterinario o di esperti di settore. Per qualunque dubbio rivolgiti sempre al tuo toelettatore di fiducia o al veterinario.

Solo perché tu lo sappia, potremmo raccogliere una piccola commissione o altri compensi dai collegamenti presenti in questa pagina e nel sito in generale, senza alcun costo aggiuntivo per te. Clicca sul link in rosso per scoprire i nostri prodotti preferiti!

incrocio yorkshire barboncino: guida completa con tante informazioni su aspetto, carattere, salute, alimentazione, addestramento e toelettatura.Cani Piccoli
Novembre 20, 2023

Incrocio Yorkshire Barboncino: eleganza e affetto in taglia mini

Incrocio Yorkshire Barboncino: eleganza e affetto in taglia mini L'incrocio tra lo Yorkshire Terrier e il Barboncino, anche chiamato Yorkipoo, è un connubio di grazia e dolcezza, che unisce due…
Otite del cane: scopri le cause, i sintomi e le soluzioni per questa fastidiosa condizione.Guide Utili
Novembre 14, 2023

L’otite del cane: una condizione da non sottovalutare

L’otite del cane: una condizione da non sottovalutare L’otite del cane è una delle condizioni più comuni e problematiche per i nostri amici a quattro zampe.  Se il tuo fedele…
guida completa all'Australian Terrier: storia, aspetto, carattere, salute, alimentazione e toelettaturaCani Piccoli
Novembre 12, 2023

Australian Terrier: l’originale cugino Australiano dello Yorkshire

Australian Terrier: l’originale cugino Australiano dello Yorkshire L'Australian Terrier è un cane di piccola taglia che ricorda un po’ lo Yorkshire, con cui condivide l’aspetto generale, ma dal quale si…

Leave a Reply